Torta “Read, Write, Think & Dream” per il CDIF di Roma 2014

Ecco alcune foto della torta “Read, Write, Think & Dream”che ho creato per il Cake Design Italian Festival 2014 (Roma). Per realizzarla mi sono ispirata al cortometraggio animato “The Fantastic Flying Books of Mr Morris Lessmore” di William Joyce “, un corto che mi aveva colpita già dalla prima visione. Rappresenta l’importanza che hanno i libri, la creatività, la fantasia e i sogni nella vita di ognuno di noi, soprattutto nei momenti più difficili. 

Torta "Read, Write, Think & Dream"- CDIF Roma 2014 (Foto di Sabrina Pierantozzi)

Torta “Read, Write, Think & Dream”- CDIF Roma 2014 (Foto di Sabrina Pierantozzi)

Torta "Read, Write, Think & Dream"- CDIF Roma 2014 (Foto di Sabrina Pierantozzi)

Torta “Read, Write, Think & Dream”- CDIF Roma 2014 (Foto di Sabrina Pierantozzi)

Torta "Read, Write, Think & Dream"- CDIF Roma 2014 (Foto di Sabrina Pierantozzi)

Torta “Read, Write, Think & Dream”- CDIF Roma 2014 (Foto di Sabrina Pierantozzi)

Torta "Read, Write, Think & Dream" - Roma CDIF 2014 (torta ispirata a "The Fantastic Flying Books Of Mr Morris Lessmore")

Torta “Read, Write, Think & Dream” – Roma CDIF 2014 (torta ispirata a “The Fantastic Flying Books Of Mr Morris Lessmore”)

 


Trama del cortometraggio

Parla di uno scrittore, Mr Morris Lessmore, che mentre sta scrivendo la storia della sua vita seduto sul terrazzo di un hotel viene travolto da un uragano che porta via tutto, perfino le parole dai libri, anche di quello che stava scrivendo. Il mondo intorno a lui, le persone e Mr Morris stesso, perdono improvvisamente colore, tutto diventa in bianco e nero, un posto triste e grigio. Lo scrittore cammina desolato lungo un vialetto, con in mano  il suo libro dalle pagine vuote, quando a un certo punto alzando gli occhi al cielo vede una bellissima fanciulla colorata e sorridente fluttuare nell’aria, trascinata da dei libri volanti. Uno di essi si posa accanto a lui, è un libro animato con uno strano personaggio illustrato che lo invita a seguirlo e che lo conduce all’interno di una grande biblioteca, abitata da tantissimi libri anch’essi animati e volanti. Una volta entrato nella biblioteca il corpo di Morris riacquista nuovamente i colori che aveva perduto. Decide quindi di vivere lì e di prendersi cura di tutti quei fantastici libri, leggendoli, restaurandoli e decide inoltre di cominciare nuovamente a scrivere le pagine rimaste vuote del libro sulla sua vita. Capendo l’importanza che avevano avuto i libri nel suo cammino, decide di aiutare anche le altre persone che come lui, in seguito all’uragano, avevano perso tutto. Regala un libro ad ognuno di essi e così, pian piano, tutta la gente e il mondo ritornano ad essere colorati. Dopo tanti anni trascorsi nella biblioteca Morris, ormai invecchiato, ha finalmente finito di scrivere la sua autobiografia ed è pronto a lasciare la vita terrena. I libri allora iniziano vorticosamente a ruotare intorno a lui e, dopo avergli restituito le sue sembianze da ragazzo, volano via portandolo con loro verso il cielo, proprio come la ragazza che aveva incontrato anni prima. Il libro scritto da Morris sulla propria vita, volando raggiunge una bambina grigia e la accompagna nella biblioteca. Sarà lei ora ad occuparsi dei libri e a riscrivere una nuova storia.
(Per vedere il corto potete cliccare su questo link http://www.youtube.com/watch?v=VljJIQuPDSE )

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: