Silenzi

 

"Voler fuggir senza parole

Ove nessun ode lamenti e ire

Tra queste onde sparse nei pensieri

spezzate storie…. senza certezze vere

 

Nell’infinito del mellifluo cuor plasmato

Non c’è mai succo genuino

Ne mai miscela dolce e risplendente ….

C’è solo amarezza, fiele letale

Che beffa il cuor…

indifferente.

 

Tempo come acqua s’asciuga

l’inaridito animo ne duole..

placar le grida del dispetto preso

non ti ridona certo quel sapore…

 

d’aver perduto voglie gaie di sognar

di volteggiar la giostra degli affetti…..

come un bambino triste te ne scendi

dalla girandola dei divertimenti…

spenta……

tu che girar felice ancor volevi

ti sprechi nella notte in dei versetti

per star silente……..senza una parola

Per soffocarti mesti sentimenti.

 

Il giorno nuovo avanti

La testa alta

ritta la via…

Come soldato giuri contro il cuor che più cadrai

Che più a nessuno ancor ti donerai….

Ma son solo parole….

 

E tu lo sai."

 

("Autore F." . . e non sono io🙂

Grazie del regalo)

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: