Senza cocchiere

 
 
Mi viene da sorridere.. perché davvero mi dico: "Fra’.. ma cosa stai facendo?!?"
e non posso che continuare a ripetermelo.. perché sono testona.. 
e per lo stesso motivo non posso che persistere nel non ascoltarmi..
Forse a torto.. o a ragione.. ma so che non posso fare altrimenti.
C’è tutto questo silenzio che aleggia.. come posso non ascoltarmi..
non prendere atto delle mie parole.. e riprendere in pugno le redini?
Non riesco e non voglio.. questo è. Voglio lasiare andare la carrozza
dove la portano i cavalli.. vedere dove va.. perché non voglio togliermi la possibilità di saperlo..
Quindi cavalli andate.. anche se parlerò.. anche se proverò a guidarvi in alcuni tratti..
proseguite per il vostro cammino.. non vi fate condizionare dalla ragione..
seguite l’istinto.. perché ho deciso che il mio viaggio sarà senza cocchiere..
almeno per ora.. almeno per un po’.. voglio farlo riposare.
 
 

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: